Crociera “al naturale” per la Carnival Freedom

Il 9 febbraio scorso sono partiti da Fort Lauderdale (Florida) ben 3000 croceristi per l’Atlantico sulla lussuosa Carnival Freedom. Un record per una crociera particolare perchè i passeggeri erano naturisti per cui tutte le attività senza veli per nove giorni con il solo limite alla «cultura del corpo libero» per la cena con il capitano. Agli appassionati di questi viaggi ci pensa l’agenzia americana Bare Necessities Tour & Travel che offre weekend ai Caraibi e alle Bermuda spesso tutti esauriti. L’operatore turistico statunitense organizza dal 1992 crociere studiate appositamente per soddisfare le richieste degli amanti del nudisimo. E le prenotazioni sono sempre di più, di conseguenza diventano ogni volta più grandi anche le navi che li ospitano. Sul gigante degli oceani da 290 metri di lunghezza ci sono 13 ponti, nove ristoranti e 22 bar e lounge. Tuttavia, ci tiene a sottolineare l’organizzatore, «non siamo un club di scambisti in mezzo al mare. Siamo un’agenzia di viaggi vacanza perfettamente normale». E infatti, ogni attività sessuale in pubblico è severamente proibita durante il «The Big Nude Boat 2013».

Cruise

Ad assecondare i turisti in costume adamitico ci pensa una flotta composta da 1180 membri dell’equipaggio (che saranno però interamente vestiti). I viaggiatori potranno assaporare la libertà di muoversi completamente svestiti ad ogni ora del giorno e della notte. Quando la nave entra in un porto però i passeggeri sono invitati a rimettersi i vestiti. La clientela è piuttosto eterogenea, soprattutto americani. Si tratta per lo più di persone con un’età media compresa tra i 30 e i 50 anni. «Il culmine della nostra crociera – scrive Diana Baker Willing su Facebook -, è la festa per i 50 anni di mio marito». Dave Silski, invece, ha altri programmi: la tintarella integrale. «È più che togliersi i vestiti», ha spiegato Nancy Tieman che gestisce la Bare Necessities. «Si tratta di viaggiare con persone affini». Da qualche anno, questa nicchia del mercato turistico ha attirato più di un tour operator, e sembra destinata a espandersi e a coinvolgere sempre più persone. Per otto notti nei Caraibi, in camera doppia, i prezzi partono da 798 dollari a persona. Tiemann ha già in mente la prossima crociera: in Antartide, ma il gelo potrebbe scoraggiare i naturisti!

fonte | corriere.it

Rispondi